lunedì 5 giugno 2017

Call per cantanti e non - Voci In Festa - 21 giugno 2017



Voci in Festa 
21 giugno 2017
Festa Internazionale della Musica
http://www.festadellamusica.beniculturali.it

La Casa delle Donne di Terni, il 21 giugno 2017, in occasione della Festa Internazionale della Musica 
propone una CALL per cantanti soliste.  

Voci in Festa alla Casa delle Donne di Terni aderisce alla 
AIPFM Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica.

Regolamento CALL
  1. Voci in festa CALL è aperto a donne di tutte le età.
  2. Numero max 20 persone.
  3. Ogni persona ha a disposizione max 5 minuti per presentarsi e cantare.
  4. Si può portare una sola canzone di qualsiasi genere musicale.
  5. Voci in festa mette a disposizione, per chi lo richiede, un accompagnamento musicale eseguito da musicisti/e volontari/e collaboratori/trici della festa.
  6. L'accompagnamento musicale è facoltativo, Voci in festa sostiene il canto a cappella.
  7. E' possibile essere accompagnate da una/un propria/o musicista per l'accompagnamento.
  8. Non è possibile portarsi una base registrata.
  9. Le richieste vanno inoltrate entro e non oltre il 16 giugno.
  10. Verrà data comunicazione dell'avvenuta iscrizione da parte dell'organizzazione.
  11. I coordinatori artistici stileranno una scaletta con i pezzi regolarmente iscritti.
  12. Per iscriversi inviare richiesta comprendente: 
  • Nome, Cognome, residenza e n. di telefono
  • Titolo del brano
  • Indicare se si richiede accompagnamento musicale all'organizzazione, se si canta a cappella o si viene accompagnata da una/un musicista.

Ogni altra informazione utile verrà valutata e comunicata direttamente con le persone iscritte a Voci in festa.

L'esibizione si svolgerà nella Casa delle Donne in una sala senza palco disposta di microfono e amplificazione.

L'esibizione è prevista dalle ore 20,30 alle ore 22,00 circa. A seguire ci saranno esibizioni di gruppi e singole/artiste/i.

Dalle ore 18,30 ci sarà un aperitivo.
La festa è aperta a tutte e tutti.

Organizzazione: Terni Donne.
Coordinamento artistico: Anna Maria Civico, Elena D'Ascenzo, Valentino Ceccobelli.

Inviare la richiesta alla email: vocinfestaterni@gmail.com

INFO: vocinfestaterni@gmail.com – tel. 39 329 5653008 
FB: Voci in festa - Terni
FB: Casa delle Donne – Terni

Indirizzo: Via Aminale, 20 Terni

mercoledì 24 maggio 2017

PRIMA DELLA PRIMA




LUNEDì 29 MAGGIO 2017 h 18:00
PRIMA DELLA PRIMA
Casa delle Donne
Via L. Aminale, 20/22 - Terni

A conclusione delle riprese della Webserie "Libere di Volare" sul tema del diritto all'istruzione delle ragazze, verrà presentato alla cittadinanza il percorso che ha visto impegnati tanti giovani dei laboratori di sceneggiatura, video e audio e recitazione di Progetto Mandela. 

Nel corso dell'evento sarà proiettato il primo dei 5 episodi della Web-serie 
che andrà online prossimamente.

La Produzione della Web-Serie è finanziata dalla Regione dell’Umbria, da una gruppo di produttori dal basso tramite crowdfunding e vede come partner Il Pettirosso, La Casa delle Donne, Monimbò, l’Associazione "Per un sorriso Monica De Carlo", gode di un contributo della FUIS erogato nell’ambito del concorso d’idee SMART PITCH e del CESVOL, ha il Patrocinio del Comune di Terni e dell'Ufficio scolastico Regionale.

L'evento sarà occasione per dare uno sguardo dietro le quinte della lavorazione e conoscere i giovani autori e attori della serie. A conclusione sarà offerto un piccolo aperitivo.

CELEBRAZIONE DI LUNA PIENA “IL TEMPO DEL RACCOLTO”


9 giugno 2017 dalle ore 18:30
Casa delle Donne di Terni
Via L. Aminale 20/22 - Terni

CELEBRAZIONE DI LUNA PIENA
“IL TEMPO DEL RACCOLTO”


Un mese dopo la Benedizione Mondiale del Grembo di maggio, e in una fase di cambiamento che precede il cambio di stagione, ci riuniremo in cerchio per celebrare il ritorno della luna piena che anticipa l’arrivo dell’estate.


Attraverso visualizzazioni e meditazioni ci connetteremo col Divino Femminile per entrare in contatto con la nostra energia creativa e spirituale, e, prendendo ispirazione dal tema del raccolto, utilizzeremo la presenza delle altre donne in cerchio per condividere riflessioni ed esperienze.

Indossare abiti comodi e portare, se si vuole, una ciotola, una candelina e lo scialle.

per iscrizioni inviare email a ternidonne@gmail.com
Evento gratuito, gradita un'offerta di sottoscrizione per le attività della Casa delle Donne

L’incontro sarà condotto da Eleonora Ambrusiano

Assistente sociale e pedagogista, ha lavorato come educatrice di ludoteca e con minori anche con disturbi dell'apprendimento, e nell'ambito della formazione degli adulti. Ha frequentato il Corso di Perfezionamento in Comunicazione e Relazioni Interpersonali presso l’Università di Siena. Si definisce interessata ai linguaggi e alla comunicazione nello loro varie possibilità, visti anche come opportunità di interazione con gli altri, relazione e superamento delle difficoltà.

Cercatrice curiosa e appassionata ha riscoperto il contatto con la Dea e col femminile sacro diventando una Moon Mother, e cercando di utilizzare la creatività nel processo di scoperta e di espressione di sè.


mercoledì 12 aprile 2017

ASSEMBLEA DELLE SOCIE 
DELL'ASSOCIAZIONE TERNI DONNE



Venerdì 21 aprile
Casa delle Donne
Via L. Aminale 20/22

h 18:00 ASSEMBLEA DELLE SOCIE

Ordine del Giorno:
Illustrazione delle attività svolte nel 2016
Approvazione del rendiconto economico-finanziario del 2016
Attività ed iniziative alla casa delle Donne
Varie ed Eventuali

Care socie come ogni anno siamo chiamate a partecipare all'assemblea annuale delle socie della nostra associazione per approvarne il rendiconto economico- finanziario del 2016.

L'assemblea sarà anche l'occasione per un nuovo e non rituale confronto sulle attività dell'Associazione e della Casa delle Donne, un importante momento per proporre nuove attività e per rinnovare il nostro impegno. 

L'Assemblea è aperta e tutte le donne che vi vorranno partecipare con diritto di voto per le socie.

 Essere socie è il modo più semplice e importante per contribuire alle realizzazione delle attività della Casa delle Donne volte al benessere e all'autodeterminazione di tutte le donne!

Se non siete ancora socie o non avete rinnovato la tessera per il 2017 potete farlo direttamente venerdì 21 aprile oppure passando alla Casa delle Donne tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 15:30 alle 19:30.

QUOTA SOCIALE 2017 € 15,00


Vi aspettiamo!

lunedì 10 aprile 2017

Benedizione Mondiale del Grembo

10 maggio 2017 dalle ore 17:30
Casa delle Donne di Terni
Via L. Aminale 20/22 - Terni

BENEDIZIONE MONDIALE DEL GREMBO

17:30 Laboratorio di manipolazione dell'argilla
18:15 Benedizione Mondiale del Grembo

per iscrizioni inviare email a ternidonne@gmail.com
Evento gratuito, gradita un'offerta di sottoscrizione per le attività della Casa delle Donne



Durante il laboratorio ci lasceremo ispirare dai simboli della Dea per creare con l'argilla il nostro gioiello personale da indossare in seguito durante l'Armonizzazione della Benedizione Mondiale del Grembo.


L'Armonizzazione della Benedizione del Grembo è un dono d'energia ad ogni donna di ogni età ed esperienza, che porterà guarigione al nostro grembo, al suo ciclo, alla nostra creatività e fertilità, alla nostra sessualità e spiritualità.
L'armonizzazione ripristina la nostra naturale purezza e bellezza, la nostra abbondanza e il nostro amore, la nostra creatività e magia, la nostra saggezza e la nostra forza. Ci libera dal passato, dalle aspettative limitanti, dal dolore e dalle pene, rilasciando una gioia sentita e l'espressione del potere e della bellezza della donna. È una bella benedizione e guarigione di luce per l'anima delle donne in un mondo duro e dominato dagli uomini.

Può partecipare ogni donna, con utero o meno, con il ciclo mestruale o in menopausa; l'unica condizione è che le più giovani abbiano avuto il primo ciclo. La Benedizione del Grembo non riguarda solo la fertilità.

Ci si deve iscrivere alla Benedizione Mondiale entro il 9 maggio, cliccando qui: http://www.wombblessing.com/italian-invitation.html
e scegliendo la fascia oraria delle 12 (ora inglese).

Per qualsiasi altra informazione generale, si può visitare questo link: http://www.wombblessing.com/italian-aboutblessing.html

Indossare abiti comodi e portare:

2 ciotoline (non di plastica)
uno scialle da indossare
candelina (tipo tealight)
un fiore
qualcosa di buono da mangiare e da condividere al termine della meditazione

Il laboratorio e l'Armonizzazione della Benedizione del Grembo saranno condotti da Eleonora Ambrusiano. Assistente sociale e pedagogista, ha lavorato come educatrice di ludoteca e con minori anche con disturbi dell'apprendimento, e nell'ambito della formazione degli adulti. Si definisce interessata ai linguaggi e alla comunicazione nello loro varie possibilità, visti anche come opportunità di interazione con gli altri, relazione e superamento delle difficoltà.
Cercatrice curiosa e appassionata ha riscoperto il contatto con la Dea e col femminile sacro diventando una Moon Mother, e cercando di utilizzare la creatività nel processo di scoperta e di espressione di sè.


Stage di movimento e scrittura corporea

Stage di movimento e scrittura corporea
Luogo Nessun di Casa  - la casa di nessun luogo

a cura di Michela Rosa 
venerdì 26 maggio 
dalle 15,30 alle 18,30
Casa delle Donne di Terni
La partecipazione allo stage prevede un contributo di euro 20,00

Come voi avete occhi per vedere la luce, e orecchie per sentire i suoni, così avete un cuore per percepire il tempo. E tutto il tempo che il cuore non percepisce è perduto, come i colori dell'arcobaleno per un cieco o il canto dell'usignolo per un sordo." 
da Momo di Michael Ende




L'IDEA:
Uno stage che unisce  tecniche espressive e compositive proprie delle arti sceniche (teatro e danza), per stabilire un contatto e un colloquio proficuo con il nostro sè trasfigurato sulla scena. Un Io potente -come direbbe Feldenkrais- sepolto sotto coltri di polvere,che può essere rintracciato,interpellato,ascoltato e vissuto.

A CHI E' RIVOLTO:
Uno stage pensato per le donne con qualsiasi background: la vita è la più grande e dura palestra. Non c'è una fascia d'età stabilita perché ci muoviamo in un terreno dove il dato anagrafico è uno dei parametri più relativi,qualsiasi donna è benvenuta col suo corpo,la sua biografia,le sue capacità e i suoi limiti: saranno il materiale prezioso da cui partirà per creare.

OBIETTIVI:
Il primo obiettivo è quello di fornire alle partecipanti uno spazio protetto e sacro in cui ricominciare a respirare,in cui sia possibile andare in ricognizione di se stesse,delle proprie parti,attraverso se stessa e le altre. Successivamente sarà quello di creare un filo,un nostro Logos,con un nostro alfabeto,un nostro linguaggio,articolando il quale saremo in grado di scrivere dei brevi lavori performativi.

TIPO DI LAVORO:
Ci muoveremo e staremo anche in osservazione quindi l'abbigliamento consigliato è comodo e a strati. E' utile,nel lavoro di creazione,avere anche costumi e oggetti preziosi per ciascuna quindi se avete un vestito,un cappello,delle scarpe improbabili ma che amate portateli al laboratorio.

CONDUTTRICE  MICHELA ROSA - breve profilo:
Mi formo a partire dalla danza classica che studio presso la Scuola del Teatro dell'Opera di Roma. Proseguo con lo studio delle tecniche contemporanee e successivamente del teatro danza. Sono operatrice artistica in danza con attestato FSE rilasciato da Inteatro di Polverigi e sono insegnante di metodologia GYROTONIC GYROKINESIS.
Sono mamma di una ragazza,sono un'artista e una donna in lotta per i propri diritti.

PARTECIPANTI: MINIMO 6

ISCRIZIONI: MIchela Rosa viene da fuori Regione, per motivi organizzativi è indispensabile far pervenire la propria iscrizione entro martedì 23 maggio all'email ternidonne@gmail.com

lunedì 6 marzo 2017

Anche la scuola verso l'8 marzo

In vista dell'8 marzo 2017 le insegnanti Nicoletta Di Paolo e Alessandra Goatelli, della classe IC T.P. della Scuola Primaria G. Mazzini di Terni hanno realizzato un percorso culturale e didattico per affrontare con gli alunni e le alunne della propria classe il tema degli stereotipi di genere e della cultura del rispetto. Di seguito la documentazione del lavoro svolto che postiamo perché possa essere d'ispirazione alle insegnanti che volessero cimentarsi con l'educazione alle differenze!

Lettera per anticipazione del libro "Il Trattore della Nonna" di A. Roveda e P. Domeniconi

Gli alunni e le alunne realizzano un cartellone in cui sintetizzano la storia che inventano a partire dalla semplice lettura delle immagini del libro


Dopo aver letto il libro i bambini e le bambine hanno fatto alcune considerazioni e come sempre propongono la lettura del libro spiegando le loro motivazioni:

"E' la storia di due persone che si vogliono bene."
"...si aiutano"
"...si rispettano"
"...sono allegri e felici"

"Ognuno di loro fa le cose che gli piacciono di più"
"Sono felici perché sono liberi di essere come vogliono"

Il libro racconta la storia di un nonno che ama intrattenersi in casa, preparando crostate e occupandosi dei lavori domestici, mentre la nonna ama guidare il trattore e preferisce il lavoro nei campi. I bambini e bambine quasi increduli nell'osservare la copertina cercavano, dovendo descrivere l'immagine, di dare un senso alle azioni dei due protagonisti. Successivamente invece, nella lettura per anticipazione della storia, che gli alunni e le alunne effettuano a partire dalle immagini, sono stati molto disinvolti e privi di giudizi, descrivendo una situazione che sembrava loro del tutto normale poiché i protagonisti apparivano felici.

***********

La stessa classe ha partecipato a gennaio ad un laboratorio di lettura dal titolo "Il coraggio di essere io" che si è svolto in bct - biblioteca comunale terni, dove gli alunni hanno ascoltato la lettura di diversi libri sul tema della costruzione della propria identità attraverso il rispetto di se stessi e delle proprie inclinazioni.

In foto la curatrice del laboratorio, Elisabetta Grigioni, legge i libri selezionati

**************

Le stesse insegnanti già durante lo scorso anno scolastico 2015/2016 hanno lavorato con una classe quinta sul tema del diritto all'istruzione delle ragazze, leggendo e conversando con gli alunni e le alunne sulla storia di Malala.


Queste le letture che sono state fatte insieme ai bambini e alle bambine in occasione delle 
Giornata Internazionale della Donna del 2016